Il futuro di IIT in piazza con giovani ricercatori, Walk-man e Roberto Cingolani per Univercity

Il futuro di IIT in piazza con giovani ricercatori, Walk-man e Roberto Cingolani per Univercity

Tre gli appuntamenti con IIT durante l’evento promosso dall’Università di Genova sabato 18 giugno e domenica 19 giugno: Walkman e PhDCorner5x10 in piazza De Ferrari, Roberto Cingolani su "Medicina e robotica" a Palazzo Ducale.

Iniziative.

 walkman testo

A un anno dalla competizione internazionale che lo ha portato a Los Angeles per gareggiare contro i miglior robot al mondo, l’umanoide per le emergenze Walkman dell’IIT-Istituto Italiano di Tecnologia sarà in piazza De Ferrari per incontrare il pubblico durante Univercity, l’evento promosso dall’Università di Genova il 18 e il 19 giugno. Il robot sarà presente sabato e domenica, dalle ore 11 alle ore 12.30, accompagnato dai ricercatori che lo hanno progettato. Delle ricerche di IIT per il futuro ne parleranno anche 10 giovani studenti di dottorato, per cinque minuti ciascuno, durante il “PhD corner 5x10” in programma domenica 19, in piazza De Ferrari a partire dalle ore 11. Infine, sarà Roberto Cingolani, Direttore scientifico di IIT, ad approfondire con Giulia Veronesi, medico dell’Humanitas, l’evoluzione della medicina nei prossimi anni nell’incontro “Medicina e robotica. Dalla fantascienza alla realtà?”, in Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, domenica 19 giugno alle ore 18.

Il calendario degli appuntamenti di IIT a Univercity:

  • sabato 18 e domenica 19 giugno, ore 11-12.30: “Il futuro in piazza – robot Walkman”, piazza De Ferrari
  • domenica 19 giugno, ore 11: “PhD corner 5x10”, piazza De Ferrari. Interverranno gli studenti di dottorato di IIT Mariacarla Memeo (tecnologie per persone non vedenti), Simonluca Piazza (il mondo al microscopio), Stefania Criscuolo (studio delle patologie del cervello con la luce), Massimo Regoli (manipolazione nei robot), Pietro Cataldi (grafene e materiali polimerici), Giulia Pasquale (robot che imparano dall’esperienza), Francesca Negrello (robot per le emergenze) Eugenio Calandrini e Andrea Jacassi (costruire oggetti nanometrici), Claudia Latella (sensori indossabili), Giulia Vezzani (come il robot iCub manipola gli oggetti)
  • domenica 19 giugno, ore 18: “Medicina e robotica. Dalla fantascienza alla realtà?”, con Roberto Cingolani, Direttore scientifico di IIT, e Giulia Veronesi, Medico sez. Chirurgia robotica, Humanitas.

Programma dell'intera manifestazione sul sito dell'Università di Genova: Univercity

Potrebbe interessarti anche