Ricercatore IIT premiato dalla Brain&Behaviour Research Foundation per studiare il funzionamento del cervello

Ricercatore IIT premiato dalla Brain&Behaviour Research Foundation per studiare il funzionamento del cervello

Alessandro Gozzi e il suo team di ricerca del CNCS - IIT di Rovereto premiati dalla Brain&Behaviour Research Foundation per studiare come, in soggetti affetti da autismo o schizofrenia, gli squilibri tra le regioni eccitatorie ed inibitorie  del cervello possono condurre a malfunzionamenti nella connettività cerebrale.

Salute.

gozzi testi

Il team di Alessandro Gozzi, ricercatore al Center for Neuroscience and Cognitive Systems dell’Istituto Italiano di Tecnologia (CNCS - IIT, Rovereto), è stato premiato dalla prestigiosa Brain & Behaviour Research Foundation statunitense con il NARSAD Independent Investigator Grant, un finanziamento da 100.000 dollari per due anni che permetterà a Gozzi e al suo team di ricerca di indagare come, in soggetti affetti da autismo o schizofrenia, gli squilibri tra le regioni eccitatorie ed inibitorie  del cervello possono condurre a malfunzionamenti nella connettività cerebrale

I NARSAD Independent Investigator Grants 2017 sono stati assegnati a 40 scienziati appartenenti a 36 istituzioni di 10 nazioni differenti per un totale di 3.9 Milioni di dollari di finanziamenti con lo scopo di comprendere meglio le cause alla base di numerosi malattie mentali.

Il contributo della Brain & Behaviour Research Foundation, l’organizzazione non governativa che finanzia maggiormente gli studi in questo campo negli Stati Uniti, mira allo Sviluppo di nuove tecnologie, tecniche diagnostiche, terapie per comprendere e trattare numerose patologie mentali quali: autismo, schizofrenia, disordine bipolare, depressione, disturbo da stress post traumatico e sindrome da deficit di attenzione e iperattività.

Ogni anno una commissione di 150 esperti mondiali nel campo delle neuroscienze seleziona i progetti più promettenti provenienti da istituzioni e ricercatori di riconosciuto merito scientifico per cercare di comprendere meglio alcuni meccanismi del nostro cervello e migliorare così la vita di una significativa percentuale della popolazione mondiale.

Per approfondimenti:

https://bbrfoundation.org/2017-narsad-independent-investigator-grantees

http://www.bbrfoundation.org/

https://www.iit.it/research/lines/functional-neuroimaging 

Potrebbe interessarti anche